Indietro

Ami e lenze banditi su Serchio e Lima

Divieto temporaneo di pesca sui due corsi d'acqua per consentire la riproduzione dei pesci. Tutte le zone individuate dalla Regione

BORGO A MOZZANO — Queste le aree in cui la Regione Toscana ha individuato gli spazi per la riproduzione e in cui la pesca è momentaneamente vietata.

Zona A sul Serchio. Dal ponte sul Serchio di Ponte a Moriano sino al confine con la Provincia di Pisa. In questa zona la pesca, comunque esercitata, è vietata da un'ora dopo il tramonto del 15 maggio 2016 fino ad un'ora prima della levata del sole del 12 giugno 2016. Zona B dalla diga del bacino artificiale di Borgo a Mozzano, sino al Ponte sul Serchio di Ponte a Moriano. In questa zona la pesca, comunque esercitata, è vietata da un'ora dopo il tramonto del 1 maggio 2016 ad un'ora prima della levata del sole del 12 giugno 2016. Zona C Dal ponte ferroviario della Villetta, in località Poggio fino alla diga del bacino idroelettrico di Borgo a Mozzano con esclusione dei bacini idroelettrici di Pontecosi, Castelnuovo Garfagnana, e Borgo a Mozzano. In questa zona la pesca, comunque esercitata è vietata da un'ora dopo il tramonto del 15 maggio 2016, ad un'ora prima della levata del sole del 26 giugno 2016.

Zona D sulla Lima dalla confluenza con il torrente Liegora, in località Fabbriche di Casabasciana (Bagni di Lucca), sino alla confluenza con il fiume Serchio. In questa zona la pesca, è in ogni caso vietata da un'ora dopo il tramonto del 1 maggio 2016 fino a un'ora prima della levata del sole del 12 giugno 2016.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it