Indietro

Trentacinquemila euro per la torre del Bargiglio

Entro agosto il via alla seconda parte dei lavori per il restauro della torre risalente al XIV secolo. Già risistemato il sentiero che sale alla rocca

BORGO A MOZZANO — I lavori sono indispensabili per mettere in sicurezza e restaurare l'antica torre chiamata 'Occhio di Lucca'. Si tratta di un intervento da trentacinquemila euro che rientra nel progetto più ampio, coordinato dall'Unione dei Comuni della Mediavalle e finanziato dall'Unione Europea.

Con il primo lotto di lavori, ultimato nel 2016, è stato messo in sicurezza il sentiero che dal Romitorio di San Bartolomeo conduce fino ai piedi della rocca. Ora sarà completato il consolidamento delle antiche rovine della Torre.

"Il Bargiglio – ha detto il sindaco Patrizio Andreuccetti – rappresenta una pagina importante per la nostra storia. E’ un tratto distintivo del nostro territorio. Fin dal XIV secolo, la Torre veglia sulla valle sottostante e per molto tempo è stata cruciale per la protezione della città di Lucca. Con questi investimento sarà possibile rendere omaggio a un monumento centrale, una meta che unisce alla scoperta storica anche il piacere dell’escursionismo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it