Indietro

Variante urbanistica, ultimi giorni per proporre

C'è tempo fino al 15 giugno per inviare pareri e suggerimenti. Il sindaco: "Apriamo le porte alla partecipazione"

BORGO A MOZZANO — C’è tempo fino a giovedì 15 giugno per inviare pareri per la quinta variante del regolamento urbanistico, come comunicato dal garante dell’informazione e della partecipazione, Massimo Vergamini. Dopo la prima fase di stesura e raccolta di segnalazioni da parte degli enti preposti, il tempo a disposizione dei cittadini per partecipare al percorso urbanistico sta per scadere. Chiunque, infatti, può contribuire alla redazione della variante, segnalando proposte, suggerimenti ed eventuali migliorie.

"Aprire le porte alla partecipazione – ha commentato il sindaco Patrizio Andreuccetti – è indispensabile per migliorare la qualità della vita e per realizzare progetti così strategici come la modifica al regolamento urbanistico. Il senso di comunità, il legame tra cittadini e con il territorio si rafforza partecipando direttamente e attivamente alla vita politica e decisionale del comune".

Per partecipare è sufficiente inviare i propri pareri via mail con oggetto “partecipazione alla quinta variante al RU” all’indirizzo vergamini@comune.borgoamozzano.lucca.it o trasmettendo al Comune il proprio contributo utilizzando il modulo di richiesta reperibile sul sito del Comune.

La quinta variante al regolamento urbanistico, approvato nel 2008 e successivamente modificato nel 2011 e nel 2014, si è resa necessaria per sbloccare situazioni ferme da anni e per integrare gli indirizzi di legge e il nuovo piano triennale di opere pubbliche. Un percorso che ha permesso un’approfondita indagine del territorio di Borgo a Mozzano, che ha tenuto conto sia di tutte le opere e le strutture presenti sia quelle che devono o dovevano essere realizzate. Una volta terminata la fase di raccolta dei contributi, la variante andrà al vaglio dell’Autorità di Bacino e dell’Autorità di Ambito: solo dopo i pareri positivi, il consiglio comunale procederà con l’eventuale adozione.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it