Indietro

Intesa per lo sviluppo del settore tessile

Firmato un protocollo d'intesa tra Regione l'azienda tessile Antica Valserchio e i sindaci di Montale e di Castelnuovo Garfagnana

FIRENZE — Un nuovo sito produttivo, creazione di una filiera specializzata, potenziamento della collaborazione con il mondo accademico e della ricerca, oltre alla costruzione di percorsi formativi con le scuole del territorio. 

Questi gli obiettivi di un protocollo d'intesa firmato a Firenze, dall'assessore toscano alle attività produttive Stefano Ciuoffo, insieme, alla storica azienda tessile Antica Valserchio, e i sindaci di Montale Ferdinando Betti e di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi.

"Antica Valserchio - ha spiegato l'assessore Ciuoffo - è un'azienda tessile con una grande tradizione che vuole svilupparsi, innovare i processi produttivi e collaborare in modo più stretto con il mondo della ricerca, delle università e della formazione superiore. La Regione, da sempre impegnata a rafforzare la competitività del proprio territorio, si è subito mostrata favorevole a collaborare".

Per questo, "l'accordo consentirà, tra l'altro, di mettere a disposizione la struttura regionale Invest in Tuscany per individuare competenze presenti sul territorio ed eventuali incentivi pubblici disponibili oltre a promuovere il riuso o la collocazione sul mercato immobiliare dei capannoni dismessi".

Il protocollo prevede anzitutto la realizzazione, nella zona industriale di Castelnuovo Garfagnana, di un nuovo sito produttivo di circa 5 mila mq che andrà a sostituire quello attuale, grazie a un investimento complessivo di 8,5 milioni di euro. Nel territorio di Montale verrà invece costruito un hub logistico per migliorare la gestione degli scarti di lavorazione e dar vita a una filiera a basso impatto ambientale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it