Indietro

Ferragosto in musica con Il Serchio delle Muse

Sarà il duo formato dal baritono Bruno Caproni e il pianista Julian Evans, come ogni anno, ad aprire il festival, la notte del 15 nel cuore del paese

CAREGGINE — "Il Serchio delle muse”, diretto dal maestro Luigi Roni, è realizzato in collaborazione con la fondazione Cassa di Risparmio, la fondazione Banca del Monte e il Credito cooperativo di Versilia, Garfagnana e Lunigiana. Lo spettacolo inizierà alle 21 sotto il sagrato della chiesa madre, l'ingresso è gratuito, e in caso di pioggia l'evento si sposterà all'interno del Centro ricreativo di Careggine.

I due affermati professionisti che, pur esibendosi da anni in tutti i teatri del mondo, sono ospiti fissi del festival, proporranno il repertorio da “Una notte italiana”, fortunato lavoro che raccoglie le più belle arie e musiche di Leoncavallo, Händel, Monteverdi, Scarlatti, Tosti e altri maestri dal barocco al contemporaneo per un tributo all’Italia, terra di origine di Bruno Caproni e di adozione per Julian Evans.

Inoltre, nel concerto, saranno suonate anche canzoni popolari come “Mamma” di Beniamino Gigli e musiche di Liszt. 

Bruno Caproni è nordirlandese, ma con nonni di Mologno. E ha studiato al Royal Northern College of Music e durante la carriera interpretato i ruoli di baritono nelle più famose opere di Verdi e Puccini, calcando i più importanti teatri d'opera del mondo. I premi ed i riconoscimenti ricevuti durante la carriera sono innumerevoli fin dagli albori. Il suo talento è stato diretto negli anni da direttori dello spessore di Palcido Domingo, Zubin Metha, Riccardo Muti.

Anche il pianista Julian Evans ha iniziato gli studi al Royal Northern College of Music, dove ha incontrato il collega Bruno, ed il suo curriculum in venti anni si è arricchito di esibizioni per la Filarmonica di Berlino e Colonia, di Parigi, di Monaco; per l'Operà di Nizza, per il Festival di Cannes , per il Ludwigsburg Festival , esibendosi anche in altri templi della musica classica e raccogliendo sempre il favore della critica. Il festival lirico. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it