Indietro

Nessun licenziamento alla Kme

Al tavolo tra azienda e sindacati è emersa l'opzione della cassa integrazione straordinaria per un anno nello stabilimento di Fornaci di Barga

BARGA — Non ci sarebbe l'intenzione di avviare procedure di licenziamento alla Kme di Fornaci di Barga. Lo hanno detto i sindacati al termine del tavolo con l'azienda che si è svolto al ministero dello sviluppo economico. Quella che è emersa è la possibilità di un anno di cassa integrazione straordinaria. L'accordo, spiega la Fiom in una nota, andrebbe definito presso la Regione Toscana, per poi essere riconosciuto dal ministero del Lavoro attraverso uno specifico decreto. 

Il coordinatore nazionale Fiom del gruppo Kme Massimo Braccini e il coordinatore nazionale Fiom siderurgia Mirco Rota hanno così commentato il risultato ottenuto: "Continuiamo a lavorare affinché gli stabilimenti Kme nazionali risentano di investimenti e di un rilancio complessivo". I sindacati hanno poi spiegato che sarà "monitorato l'andamento aziendale attraverso specificii incontri e vi saranno anche ulteriori passaggi in sede ministeriale".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it