Indietro

EGO International Group, internazionalizzazione e voucher MISE

​Ha riscosso particolare successo l’iniziativa proposta dal Ministero per lo Sviluppo Economico dei voucher internazionalizzazione rivolti alle PMI del territorio della Garfagnana.

GARFAGNANA — Il programma include una serie di consulenze faccia a faccia tra gli imprenditori locali e gli specialisti esperti del settore dell’export come gli specialisti di EGO International Group (vedi qui il sito internet). L’obiettivo dell’iniziativa dei voucher MISE è quello di preparare le piccole imprese toscane a intraprendere un reale percorso di internazionalizzazione, in modo da rinvigorire il tessuto economico offrendo alle aziende nostrane dei canali di vendita alternativi al classico mercato regionale e nazionale.

A detta degli esperti del settore, il vantaggio principale dell’iniziativa del MISE è la personalizzazione. Non un semplice insieme di direttive e linee guida generali, ma una vera e propria pianificazione ad hoc con le singole PMI partecipanti, per stilare la migliore strategia per proporre i prodotti made in Toscana ad una vastissima clientela in tutti gli angoli del globo.

I beneficiari del programma sono micro imprese, start up, PMI e reti di società con fatturati ancora piccoli ma con ottime potenzialità di crescita. I voucher sono pensati sotto diverse formule e comprendono diverse durate contrattuali, in modo tale da avere consulenze differenziate a seconda della necessità.

L’esperienza di EGOInternational Group sottolinea come l’imprenditore debba essere piuttosto flessibile per riuscire ad affrontare con successo la sfida della vendita all’estero. Mercati anche molto diversi da quello regionale o italiano devono essere affrontati con criterio e preparazione. Tra i diversi ostacoli, gli esperti del settore indicano principalmente tre sfide per gli imprenditori toscani e non solo:

  • Burocrazia e ambiente legale
  • Lingua e interpretariato
  • Analisi di mercato

Si tratta di sfide facilmente aggirabili da multinazionali o grandi aziende che da tempo operano a livello internazionale, ma che possono risultare ardue da affrontare per il piccolo imprenditore toscano. Lo scopo dei voucher MISE è proprio quello di affiancare le PMI con consulenti esperti che possono fornire le competenze necessarie per una vendita all’estero di successo. Il lavoro di EGO International Group evidenzia la necessità, da parte delle aziende nostrane, di ottenere una guida per poter pianificare una strategia d’azione adatta agli obiettivi del singolo imprenditore.

Stando alle opinioni di EGO International Group e agli esperti di economia più autorevoli, comunque, le opportunità di crescita e guadagno per le aziende toscane sono molte. La fama e la qualità dei prodotti della regione sono infatti tali da permettere a molte PMI toscane di competere con successo con multinazionali o player affermati. Come in tanti settori italiani, secondo EGOInternationalGroup, anche la Toscana ha delle eccellenze strategiche che possono essere ancor meglio sfruttate per arrivare a dei successi internazionali ancora migliori di quelli attuali.

Il tessuto imprenditoriale toscano ha, infatti, la possibilità di trovare nei mercati esteri in espansione, dagli Stati Uniti all’Asia, un canale per la vendita all’estero estremamente redditizio. Le istituzioni hanno colto l’opportunità per implementare una politica commerciale di successo, e incentivano con i voucher internazionalizzazione una collaborazione necessaria per preparare al massimo le PMI del territorio ad una nuova competizione che promette risultati importanti e incrementi in fatturato notevoli.

Quella della vendita nei mercati esteri è una scommessa che le aziende del territorio hanno le carte in regola per vincere. Un’occasione d’oro da non perdere non solo per gli imprenditori, ma anche per l’economia di tutto il territorio regionale, che può avere ricadute su tutta l’economia locale e sull’occupazione.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it