Indietro

In arrivo sul territorio altri migranti

Entro domenica sono attesi altri 32 immigrati. In provincia si arriverà dunque a un totale di 265 persone richiedenti asilo

PROVINCIA DI LUCCA — I migranti si trovavano divisi in 12 centri di accoglienza: 59 migranti a Lucca, 44 a Gallicano, 25 a Camporgiano, 24 a Bagni di Lucca, 24 a Capannori, 16 a Fabbriche di Vergemoli, 8 a Camaiore, 6 a Coreglia Antelminelli, 5 a Porcari.

64 sono provenienti dalla Nigeria, 28 dal Pakistan, 39 dal Gambia, 16 dal Mali, 19 dalla Costa d’Avorio, 19 dal Bangladesh, 6 dalla Guinea, 15 dal Senegal, 2 dall’India, 3 dall’Afghanistan, 10 dal Ghana , 1 dal Benin, un palestinese, 6 dal Camerum, 1 dalla Sierra Leone, 2 dal Togo e 1 dal Burkina Faso. Altri 22 migranti, di cui 17 nazionalità nigeriana e 5 di nazionalità ghanese, fino a ieri pomeriggio erano ospitati nella tensostruttura della Croce Rossa, in attesa dell’assegnazione presso le strutture di accoglienza. Le presenze sono in costante aumento.

Dal 21 di marzo 2014 ad oggi sono stati assegnati alla provincia di Lucca oltre 500 migranti, una buona parte hanno poi abbandonato le strutture mentre una percentuale, compresi alcuni minorenni, è stata trasferita presso strutture facenti capo allo Sprar. Tr

Il prefetto Giovanna Cagliostro segue costantemente l’evoluzione del fenomeno. Attesa, anche alla Prefettura di Lucca, per l’incontro che dovrebbe svolgersi oggi al Ministero dell’interno con i prefetti regionali e gli organismi che rappresentano i Comuni, le Province e le Regioni. Il problema dei continui arrivi sta mettendo in crisi tutto il sistema dell’accoglienza che ormai è alla saturazione.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it