Indietro

Migranti, al via i nuovi trasferimenti

In 24 lasceranno la tensostruttura di via delle Tagliate: 12 saranno destinati a Pieve Fosciana, 6 a Castiglione di Garfagnana e altri 6 a Porcari

LUCCA — 24 migranti saranno trasferiti dalla tensostruttura della Croce Rossa alle Tagliate nei Comuni della lucchesi.

12 saranno accolti a Pieve Fosciana, 6 a Castiglione di Garfagnana e altri 6 a Porcari

E' quanto emerso dalla riunione del consiglio territoriale per l'immigrazione in Prefettura, presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, con la partecipazione dei sindaci e dei rappresentanti degli enti locali, dei rappresentanti delle associazioni del terzo settore e della Croce Rossa Italiana. Cagliostro ha reso noto che dal 20 settembre scorso sono stati trasferiti 81 stranieri extracomunitari dalla tensostruttura di via delle Tagliate ai diversi centri temporanei di accoglienza reperiti dalla prefettura e organizzati dalle associazioni del terzo settore, secondo il modello della rete di ospitalità capillare e diffusa sul territorio.

Di questi 81 migranti, 8 sono stati ospitati nel comune di Borgo a Mozzano, 10 a Vagli Sotto, 11 a Fabbriche di Vergemoli, 12 a Coreglia, 14 a Lucca, 11 a Viareggio e 15 a Massarosa

All’interno del centro di Via delle Tagliate sono attualmente accolti 80 richiedenti asilo.

La riunione ha affrontato poi ulteriori aspetti tecnici concernenti le modalità di accoglienza dei migranti, con particolare riguardo alla gestione dei minori non accompagnati richiedenti asilo. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it