Indietro

Alberi tagliati, M5S chiede chiarimenti in Regione

Il gruppo pentastellato in Consiglio regionale ha presentato un'interrogazione sui pini e gli abeti abbattuti dall'Unione dei Comuni della Garfagnana

GARFAGNANA — Approda sui banchi del Palazzo del Pegaso la questione degli alberi abbattutti dall'Unione dei Comuni della Garfagnana, ufficialmente per rispettare la normativa regionale in materia.

“Centinaia di pini e abeti tirati giù nel ‘rispetto della normativa regionale’? - La Regione deve chiarire se quanto affermato dall’Unione dei Comuni della Garfagnana corrisponde o meno al vero. Noi abbiamo qualche riserva” ha dichiarato Gabriele Bianchi, consigliere regionale M5S vicepresidente della Commissione Affari Istituzionali e firmatario di un’interrogazione sul tema.

“L’ente ha fatto passare l’operazione come necessaria per la sicurezza idrogeologica ma i cittadini di cui ci facciamo portavoce hanno sollevato ben più di una perplessità a riguardo - prosegue Bianchi - Perplessità rafforzate quando hanno visto al posto dei pini abbattuti degli alberi da frutto già irrimediabilmente secchi, con evidente danno ambientale e paesaggistico dai chiari riflessi negativi anche in ambito turistico. La Regione dia delle risposte ai cittadini della Garfagnana. La tutela del patrimonio boschivo è tra le sue prerogative istituzionali”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it